A Faenza nasce un nuovo laboratorio di nanotecnologie ceramiche

No comments

Presso la sede dell’Istituto di scienza e tecnologia dei materiali ceramici del Consiglio nazionale delle ricerche (Istec-Cnr) di Faenza si è svolta la presentazione di un nuovo laboratorio di nanotecnologie ceramiche.

La conferenza Le nuove frontiere dei materiali ceramici è stato infatti il momento per premiare le terze classi del Liceo scientifico Torricelli di Faenza nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro Giovani innovatori e le tecnologie ceramiche ma anche per effettuare due inaugurazioni.

La prima riguarda il laboratorio di nanotecnologie ceramiche mentre la seconda riguarda l’apparecchiatura speciale per materiali UHTC Gero Carbolite (ceramici ultra refrattari.

Il Cnr è tra gli enti di ricerca pubblici che riescono ad attrarre sul territorio talento e competenze per sviluppare ricerche e progetti particolarmente ambiziosi.

L’Istec è un’eccellenza mondiale nel campo della tecnologia applicata ai materiali ceramici

L’Istituto di scienza e tecnologia dei materiali ceramici (Istec) di Faenza sintetizza in modo esemplare questo sforzo che proietta la città ad essere all’avanguardia a livello mondiale nel campo delle nuove frontiere di ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico nei materiali ceramici e nelle applicazioni nei settori della medicina rigenerativa, dei materiali per l’aerospazio, e del nanosafety.

Inoltre è il primo centro in Europa ad avere progettato e costruito impianti pilota per la realizzazione di trasformazioni biomorfiche con sequenze controllate di reazioni chimiche eterogenee direttamente nello stato tridimensionale sviluppando materiali 3D a gerarchie organizzate sulla multi-scala, elettivi per applicazioni in medicina rigenerativa, catalisi e difesa.

Il risultato è un impianto biomimetico in grado di rigenerare grandi segmenti di osso lungo per ovviare a problematiche altamente disabilitanti per l’individuo.

Qui il comunicato stampa.

Smart NationA Faenza nasce un nuovo laboratorio di nanotecnologie ceramiche
Vai all'articolo