Attivamente Anziani, il Comune di Cuneo promuove l’alfabetizzazione digitale

No comments

Si chiama Attivamente Anziani ed il progetto di alfabetizzazione digitale promosso dal Comune di Cuneo per diffondere competenze digitali di base e sensibilizzare gli over 65 alle modalità per proteggersi dalle truffe online.

Il percorso formativo punta a insegnare un uso consapevole di smartphone e tablet interagendo con il mondo della rete responsabilmente: l’organizzazione prevede una serie di incontri organizzati nei prossimi mesi in cui verranno incrementate le conoscenze pratiche di utilizzo dei dispositivi tecnologici con un occhio alle più frequenti truffe online.

Ciascuna lezione si focalizza su un tema come per esempio la comunicazione online, la navigazione in rete in sicurezza e i pagamenti online: il Comando Provinciale Carabinieri di Cuneo saranno di supporto per la parte dedicata al come proteggersi dalle truffe.

Gli incontri, la cui partecipazione è gratuita, si svolgeranno nei centri incontri comunali dei Comuni di Cuneo Storica, San Paolo, San Rocco Castagnaretta, Confreria, Cerialdo e Madonna dell’Olmo.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Cuneo.

Smart NationAttivamente Anziani, il Comune di Cuneo promuove l’alfabetizzazione digitale
Vai all'articolo

Il Comune di Modena avvia nuove attività di alfabetizzazione digitale

No comments

Per sostenere la diffusione di una maggiore consapevolezza nell’uso del digitale il Comune di Modena avvia nuove attività di alfabetizzazione digitale e in particolare un corso di informatica di base dedicato a chi vuole familiarizzare con computer e web.

L’organizzazione è affidata a Make it Modena, la palestra digitale che il Comune ha allestito, ed è destinata a chi vuole approfondire l’uso degli smartphone (in particolare Android).

Il percorso formativo proposto è strutturato in 4 lezioni, a partire dal 05/03, che verranno svolte in presenza per un massimo di 24 persone per volta.

Gli argomenti esplorati riguardano i concetti di base sul funzionamento di smartphone e pc, la posta elettronica, la navigazione sul web e molto altro compreso l’uso di SPID e del FSE.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Modena.

Smart NationIl Comune di Modena avvia nuove attività di alfabetizzazione digitale
Vai all'articolo

Il Comune di Bergamo promuove l’alfabetizzazione digitale per gli over 65

No comments

Per superare il digital divide dovuto a fattori anagrafici e culturali il Comune di Bergamo promuove percorsi di alfabetizzazione digitale dedicata agli over 65.

I cittadini appartenenti a questa fascia d’età, spesso esclusi dall’accesso alle nuove tecnologie, hanno l’opportunità di frequentare ad alcuni corsi gratuiti che l’Amministrazione propone sul proprio territorio.

Fra i temi che verranno affrontati vi è l’uso dell’identità digitale, SPID o CIEID, come strumento di identificazione per accedere ai servizi in rete delle Pubbliche Amministrazioni ma anche l’utilizzo del domicilio digitale con la registrazione di una casella PEC per gestire le comunicazioni aventi valore legale da parte della PA.

I corsi hanno come requisito, anche se non obbligatorio, il possesso di uno smartphone.

Per accedere alla formazione erogata è necessario prenotare contattando l’Amministrazione.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune del Bergamo.

Smart NationIl Comune di Bergamo promuove l’alfabetizzazione digitale per gli over 65
Vai all'articolo

Bixby, l’AI di Samsung potenzia le proprie funzioni

No comments

Arriva anche in Italia la funzione che permette a Bixby, l’assistente digitale di Samsung, di rispondere al telefono al posto dell’utente in caso di impossibilità.

L’AI domanderà all’interlocutore con la voce alcune informazioni basilari, come ad esempio il motivo della chiamata e procederà alla trascrizione della conversazione che verrà proposta come riepilogo appena l’utente riprenderà il controllo dello smartphone.

Per consentire il funzionamento della nuova funzione occorrerà aggiornare i moduli specifici all’interno del Galaxy Store: successivamente, tramite le impostazioni di Bixby Text Call c’è la possibilità di scegliere la lingua e una serie di risposte rapide, che Bixby fornirà durante la conversazione oltre alla possibilità di personalizzarle.

Maggiori informazioni nella pagina di Samsung dedicata all’AI.

Smart NationBixby, l’AI di Samsung potenzia le proprie funzioni
Vai all'articolo

Regione Lazio lancia la propria rete di centri di facilitazione digitale

No comments

Regione Lazio, coerentemente a quanto stanno facendo le altre regioni italiane come Regione Puglia o Regione del Veneto, ha stanziato un finanziamento di quasi 10 Milioni di euro per aprire sul territorio regionale 209 centri di facilitazione digitale.

Si tratta di una rete di punti che permettono di supportare la popolazione nell’utilizzo di internet e dei dispositivi tecnologici come smartphone e tablet per effettuare operazioni semplici e per accedere ai servizi digitali pubblici.

Gli utenti potranno quindi imparare come inviare una e-mail, ricercare informazioni online ma anche utilizzare correttamente l’identità digitale e tutte quelle azioni che spesso creano non poche difficoltà alle persone resistenti alla tecnologia.

Le risorse appartengono agli stanziamenti previsti dalla misura 1.7.2 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e sarano valide per il quadriennio 2023-2026.

I soggetti attuatori, selezionati tramite avviso pubblico, potranno richiedere un anticipo del 10% del contributo massimo previsto a seguito della comunicazione di attivazione del centro di facilitazione entro i 45 giorni dalla data di ammissione al finanziamento.

Maggiori dettagli sul portale di Regione Lazio.

Smart NationRegione Lazio lancia la propria rete di centri di facilitazione digitale
Vai all'articolo

Patente Smartphone, il Comune di Bologna presenta la nuova edizione

No comments

Patente Smartphone, il progetto formativo del Comune di Bologna per promuovere l’uso consapevole dello smartphone tra i giovanissimi e gli adulti giunge alla seconda edizione.

L’iniziativa, ideata in modo da essere svolta in parallelo sia per gli adulti che per i bambini di quarta e quinta della scuola Primaria e delle classi prime della scuola Secondaria di primo grado, giunge alla seconda edizione con tre giornate di formazione a partire da questo giovedì, dalle 20.30 alle 22, presso la sala consiliare del quartiere Savena.

Le successive giornate sono calendarizzate, per il medesimo orario, nel mese di maggio presso altri quartieri del Comune di Bologna.

L’accesso è gratuito ed è possibile previa registrazione.

Il percorso formativo termina con un’autovalutazione delle competenze da svolgersi online: al superamento della prova verrà conseguita la Patente Smartphone che verrà formalmente consegnata il 28 maggio.

Il progetto è reso possibile dall’ufficio Giovani dell’area Educazione, istruzione e nuove generazioni del Comune di Bologna e co-progettato con la Società cooperativa sociale IT2.

Maggiori informazioni nella pagina dedicata del Comune di Bologna.

Smart NationPatente Smartphone, il Comune di Bologna presenta la nuova edizione
Vai all'articolo

Arriva in Italia il servizio Self Service Repair di Apple

No comments

Apple lancia in Europa, con l’Italia fra le prime nazioni a beneficiarne, il servizio di riparazione fai da te chiamato Self Service Repair.

Insieme a Belgio, Francia, Germania, Polonia, Spagna, Svizzera e Regno Unito, anche nel nostro Paese diventa possibile effettuare delle riparazioni in autonomia acquistando degli speciali kit corredati di parti di ricambio e strumenti originali Apple, come per esempio cacciaviti dinamometrici, vassoi di riparazione o presse per display e batterie con annessa opzione del noleggio del kit, insieme alle istruzioni da seguire passo a passo per finalizzare in autonomia la procedura.

Tra i primi prodotti per cui è possibile effettuare le riparazioni in autonomia vi sono le famiglie iPhone 12 e iPhone 13 oltre che i MacBook con chip Apple: ovviamente è necessaria una minima esperienza nel maneggiare dispositivi elettronici ma non occorre chiaramente essere dei tecnici particolarmente avanzati.

Al lancio dell’iniziativa vengono rese disponibili circa 200 parti di ricambio tra quelle più comunemente richieste dagli utenti sulla base delle statistiche di riparazione risultanti all’azienda di Cupertino.

Per fruire del nuovo servizio, dopo una consigliabile lettura dei manuali di riparazione relativi ai prodotti interessati, occorre recuperare il numero identificativo a sei cifre a fine del manuale del dispositivo oggetto della riparazione e instradare la richiesta online per acquisire il relativo kit fornendo eventuali altre informazioni come il codice imei nel caso dello smartphone.

Se i pezzi sostituiti sono coperti da garanzia, potranno essere rispediti ad Apple per verifica che, qualora confermasse il problema, porterà ad un rimborso.

Maggiori dettagli nel comunicato del sito Apple.

Smart NationArriva in Italia il servizio Self Service Repair di Apple
Vai all'articolo

In Italia crescono sensibilmente i pagamenti digitali

No comments

L’Italia sta registrando una forte crescita dei pagamenti digitali secondo una recente stima di Banca d’Italia: soprattutto in conseguenza della pandemia, il ricorso alle transazioni elettroniche ha avuto un’importante accelerazione anche nel nostro Paese benché sia comunque fra gli ultimi in Europa per diffusione.

Solo nel primo semestre 2022 si è osservata una crescita del 22% grazie soprattutto al balzo di contactless, pari al 49% in più, seguito dal ricorso allo smartphone o bracciali, con una crescita a tripla cifra pari al 139%.

Il motivo di questo cambiamento è sicuramente correlato ad una maggiore diffusione e consapevolezza della moneta elettronica e all’età degli utilizzatori ma anche dai limiti del sistema come per esempio la progressiva riduzione delle filiali bancarie tradizionali, oltre il 36% negli ultimi anni, con la spinta ad utilizzare l’home banking e, di riflesso, un avvicinamento progressivo alle app per smartphone e tablet che aprono nuove prospettive di pagamento oltre ai classici bonifici bancari come l’invio diretto di denaro tramite soluzioni in-app.

Ad aumentare ulteriormente la transizione digitale contribuirà certamente il ruolo dell’Euro digitale che la Bce sta preparando all’ingresso sul mercato delle valute elettroniche.

Smart NationIn Italia crescono sensibilmente i pagamenti digitali
Vai all'articolo

iPhone 14, Apple Watch Series 8 e AirPods Pro 2: presentate le novità Apple

No comments

Lo Steve Jobs Theatre riapre dopo tre anni di chiusura a causa della pandemia per la presentazione di un evento significativo nell’universo Apple: sono stati infatti lanciati globalmente tre nuovi dispositivi che rinnovano l’offerta della multinazionale americana.

iPhone 14, Apple Watch Series 8 e AirPods Pro 2 sono la nuova lineup di punta dei prodotti di casa Apple che progressivamente verranno resi disponibili in ogni Paese del mondo insieme alla nuova versione del sistema operativo iOS, la 16, che sarà rilasciata dal 16 settembre.

iPhone 14 e iPhone 14 Plus, rispettivamente di 6,1 e 6,7 pollici, sono i nuovi smartphone della Mela: resi disponibili nei colori midnight, starlight, blue, purple e product red, montano un processore A15 e un interessante connessione satellitare che consente di inviare messaggi anche qualora manchi la copertura dell’operatore.

A questi si aggiungono le versioni Pro e Pro Max che montano un processore più performante, l’A16 Bionic, e sono dotate di altre interessanti caratteristiche legate al comparto delle fotocamere.

L’Phone 14 parte da 1.029 euro, il 14 Plus da 1.179 euro e il Pro da 1.339 euro con preordini disponibili a partire dai prossimi giorni.

Apple Watch Series 8 è la nuova versione del celebre smartwatch di casa Apple: rispetto alla serie precedente è dotato di un sensore per rilevare la temperatura corporea ma ricalca il design del modello dello scorso anno.

Fra le innovazioni disponibili vi è una speciale funzione chiamata crash detection che è pensata per individuare quando una persona ha avuto un incidente ad alta velocità come per esempio con un’auto.

Disponibile anche la versione entry level Apple Watch SE 2 e la versione Ultra destinata agli sportivi estremi: Apple Watch Series 8 parte da 509 euro, SE da 309 euro mentre la versione Ultra da 1.009 euro.

Infine Apple ha presentato gli AirPods Pro 2, versione rinnovata del modello risalente al 2019 con importanti aggiornamenti hardware, come il nuovo chip H2, un audio spaziale migliorato e una cancellazione del rumore avanzata.

AirPods Pro 2 vengono proposti a 299 euro.

Maggiori dettagli sul sito ufficiale di Apple.

Smart NationiPhone 14, Apple Watch Series 8 e AirPods Pro 2: presentate le novità Apple
Vai all'articolo

WhatsApp per Windows è ora utilizzabile anche senza smartphone

No comments

La nuova app nativa di WhatsApp per Windows è ora disponibile in Italia anche senza la necessità di dover mantenere connessa alla medesima rete Wi-Fi il proprio smartphone.

Chiunque voglia installare e utilizzare la nuova applicazione potrà farlo anche se lo smartphone è spento oppure offline: tutte le chat saranno liberamente gestibili e potranno essere utilizzate anche di nuove.

L’annuncio ufficiale della rilascio della nuova versione dell’applicazione nativa per Windows è arrivato sul sito ufficiale: si tratta di un aggiornamento che punta, oltre a fornire questa nuova importante funzionalità, a migliorare la stabilità e la velocità dell’applicazione oltre che a ottimizzare l’esperienza d’uso dell’app sul computer.

La nuova versione dell’app supporta la lingua italiana e può essere scaricata tramite Microsoft Store.

Smart NationWhatsApp per Windows è ora utilizzabile anche senza smartphone
Vai all'articolo