SPID, il Comune di Este implementa il rilascio gratuito dell’identità digitale

No comments

Per promuovere la digitalizzazione della cittadinanza il Comune di Este ha deciso di iniziare ad erogare direttamente ai residenti l’identità digitale SPID, il Sistema Pubblico per l’Identità Digitale.

Per tutto il 2022 infatti l’Ente, dopo aver inaugurato lo Sportello telematico polifunzionale e il portale comunale per effettuare le prenotazioni online dei servizi, offre il servizio di rilascio di SPID affiancandosi ad Amministrazioni come Padova e Verona.

L’erogazione del servizio avviene presso il già citato Polisportello del Comune di Este con personale dedicato nei giorni di martedì mattina e mercoledì pomeriggio.

Per fruire del servizio i cittadini residenti devono essere in possesso di una casella e-mail oltre ovviamente ai documenti di identità e un numero di cellulare: una volta prenotato l’appuntamento in comune, è possibile ottenere l’erogazione delle credenziali SPID che saranno attivabili facilmente dal cittadino seguendo le istruzioni che riceverà nella casella e-mail dopo aver fatto richiesta presso lo sportello comunale.

L’opportunità è ancora più significativa considerando che, ad oggi, SPID ha superato le 30 milioni di attivazioni su scala nazionale e i numeri sono destinati ad aumentare ulteriormente: l’identità digitale SPID infatti sarà il fulcro dei servizi di autenticazione.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Este.

Smart NationSPID, il Comune di Este implementa il rilascio gratuito dell’identità digitale
Vai all'articolo

SPID, raggiunta quota trenta milioni

No comments

Sono trenta milioni le identità digitali SPID erogate ad oggi: questo importante traguardo, comunicato dal Ministro per l’Innovazione e la Transizione Digitale, è stato raggiunto in seguito alle accelerazioni a cui ha contribuito il susseguirsi di situazioni, anche emergenziali, per cui il digitale è diventato progressivamente sempre più centrale nella vita dei cittadini.

Non esiste ormai un servizio pubblico erogato online che non richieda l’uso di un’identità digitale, come per esempio SPID o CIE, per l’autenticazione e la sua fruizione.

L’obiettivo delle 30 milioni di  identità digitali SPID è stato raggiunto in forte anticipo rispetto alla data stimata, ossia la fine del 2022: si tratta di un risultato importante considerando che a settembre 2019 erano appena 4 milioni le identità digitali erogate e, nell’ultimo anno, si è registrato un totale di 10 milioni di identità digitali SPID attivate.

Grazie all’identità digitale SPID sono stati monitorati oltre mezzo miliardo di accessi ai servizi digitali pubblici nel 2021 e circa 330 milioni nel primo quadrimestre del 2022.

Maggiori dettagli nel comunicato del MITD.

Smart NationSPID, raggiunta quota trenta milioni
Vai all'articolo

Smart Nation compie sei anni

No comments

Quello che si celebra oggi è il sesto compleanno di Smart Nation, l’Associazione nata per divulgare il digitale e la cultura dell’innovazione: dal primo giorno siamo in prima linea nella diffusione di informazioni, notizie, contenuti e competenze legate al mondo digitale, raccogliendo consenso fra le persone che hanno necessità di mantenersi informati sull’evoluzione tecnologica e che vogliono accrescere la propria autonomia nell’uso degli strumenti digitali.

La nostra società sta cambiando: la pandemia ha rappresentato un’occasione per imprimere una fortissima accelerazione alla digitalizzazione e i cittadini hanno inevitabilmente incontrato diverse difficoltà nell’adattarsi al cambiamento di contesto.

Ormai tutte le operazioni, anche quelle più routinarie, sono fortemente influenzate dall’adozione della tecnologia e non è più possibile farsi trovare impreparati.

Per questo motivo il nostro impegno nella divulgazione delle competenze digitali di base non si è mai arrestato.

Durante l’ultimo periodo abbiamo continuato le attività di formazione da remoto e in presenza osservando i limiti imposti dalle normative vigenti a causa della pandemia da COVID-19 oltre ad aver collaborato alla crescita del progetto di Casa Digitale fornendo il personale per poter erogare l’attività fino alla sua trasformazione in entità autonoma con il primo sportello di assistenza digitale del Comune di Brugherio.

Sulla spinta dei successi nell’ambito della divulgazione tecnologica e in relazione alle opportunità rappresentate dal PNRR è in corso di progettazione il nuovo festival dell’innovazione che Smart Nation vuole garantire al territorio della Brianza.

Siamo in un periodo di grande cambiamento: la banda ultra larga è sempre più diffusa grazie al Piano BUL che sta accelerando in modo significativo grazie allo sforzo di Infratel, le identità digitali come SPID o la CIE sono in crescita e i servizi digitali pubblici accessibili tramite smartphone, come l’app IO, il Fascicolo Sanitario Elettronico ma soprattutto l’ANPR, sono sempre più utilizzati.

Il nostro Paese sta evolvendo velocemente, il nostro compito è di non lasciare nessuno indietro: tanti auguri a noi, come sempre insieme a coloro che vogliono cavalcare il cambiamento positivo dettato dal digitale.

Smart NationSmart Nation compie sei anni
Vai all'articolo

ANPR, attivo in tutta Italia il cambio di residenza online

No comments

Da oggi è attivo in tutta Italia il cambio di residenza online effettuabile tramite l’ANPR, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente.

La piattaforma nazionale del Ministero dell’Interno offre infatti, dopo un periodo di sperimentazione partito un paio di mesi fa e di cui avevamo già parlato, si estende a tutti i Comuni italiani.

Con pochi clic i cittadini, dopo essersi identificati con un’identità digitale come per esempio lo SPID o la CIE, possono accedere al proprio cruscotto ed effettuare una serie di azioni legate alla propria residenza come la richiesta di cambio di residenza per il trasferimento da un qualsiasi Comune ad un altro sul territorio nazionale, o di rimpatrio dall’Estero per i cittadini italiani iscritti all’AIRE.

In aggiunta, è possibile effettuato il cambio di abitazione nello stesso Comune su tutto il territorio nazionale.

Le richieste potranno essere inoltrate non solo per se stessi ma anche per tutti i componenti del proprio nucleo familiare con la possibilità di consultare lo stato di avanzamento della richiesta presentata tramite aggiornamenti che vengono notificati direttamente all’indirizzo e-mail comunicato in fase di presentazione dell’istanza.

Maggiori dettagli nel comunicato del MITD.

Smart NationANPR, attivo in tutta Italia il cambio di residenza online
Vai all'articolo

Sportello digitale in Officina, la Comunità di Primiero avvia l’iniziativa di assistenza digitale

No comments

La Comunità di Primiero, insieme ai Comuni di Mezzano, di Imèr, di Canal San Bovo, di Sagron Mis e di Fiera propongono un nuovo progetto dedicato al supporto digitale di coloro che possono esperire difficoltà nell’uso della tecnologia.

Il servizio, chiamato Sportello digitale in Officina, apre dal 26 aprile al 31 maggio con possibilità di ulteriore proroga e offre l’opportunità a tutti i cittadini che hanno difficoltà con la tecnologia di rivolgersi a tutor in grado di fornire assistenza.

L’iniziativa, complice l’emergenza sanitaria e l’accelerazione nel ricorso ai servizi digitali, è stata specificatamente pensata per fornire aiuto con l’identità digitale e i servizi online della Pubblica Amministrazione ma anche per approfittare della possibilità di acquistare sulla rete o interagire con altre persone tramite social network e piattaforme di messaggistica.

Sportello digitale in Officina è realizzato in sinergia con Spazio Argento e con l’Istituto Comprensivo di Primiero che mette a disposizione alcuni studenti tramite un percorso di alternanza scuola lavoro: sono previste due aperture settimanali, una in orario mattutino e una nel tardo pomeriggio.

Lo sportello digitale è inoltre itinerante presso tutti i Comuni coinvolti nelle apposite sedi individuate.

Maggiori informazioni nel comunicato della Comunità di Primiero.

Smart NationSportello digitale in Officina, la Comunità di Primiero avvia l’iniziativa di assistenza digitale
Vai all'articolo

SPID, il Comune di Fasano attiva uno sportello gratuito per attivare l’identità digitale

No comments

Il Comune di Fasano ha attivato uno sportello gratuito per attivare lo SPID, l’identità digitale che da qualche anno rappresenta lo strumento privilegiato per collegarsi ai servizi della Pubblica Amministrazione autenticandosi sui vari siti e applicazioni pubblici.

Lo sportello, che risponde al nome Spid in Comune, è disponibile per i residenti che abbiano compiuto 18 anni di età e che abbiano necessità di dotarsi dell’identità digitale: dislocato nella sede dell’URP, il nuovo servizio permette di effettuare la registrazione l’identificazione delle persone fisiche richiedenti l’identità digitale.

L’individuo può quindi iniziare la procedura presso un’Identity Provider esterno e farsi identificare presso il Comune di Fasano o effettuare l’intera operazione tramite il servizio comunale che si appoggia, in convenzione, a due Identity Provider quali Poste Italiane o Sielte.

Per fruire del servizio occorre presentarsi presso lo sportello con un documento di riconoscimento e con la tessera sanitaria, entrambi in originale e in corso di validità: inoltre, occorre essere dotati di un numero di telefono mobile personale e un indirizzo e-mail.

Occorre prendere appuntamento contattando l’URP o direttamente online nella pagina dedicata.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Fasano.

Smart NationSPID, il Comune di Fasano attiva uno sportello gratuito per attivare l’identità digitale
Vai all'articolo

Il Comune di Biella estende lo Sportello Unico Digitale

No comments

Il Comune di Biella potenzia lo Sportello Unico Digitale, già attivo per diverse istanze riguardanti settore come le attività produttive, l’edilizia o i tributi.

Da domani infatti saranno abilitate anche le iscrizioni online agli asili nido con la possibilità di consultare, scaricare, compilare e inoltrare le istanze per iscrivere i figli alle strutture comunali.

Per poter accedere alle procedure è necessario autenticarsi mediante un’identità digitale come per esempio lo SPID, la CIE o la CNS.

Lo Sportello Unico Digitale è uno strumento imprescindibile che, progressivamente, sostituirà tutte le operazioni in presenza presso gli sportelli fisici in modo da permettere la piena realizzazione della PA digitale.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Biella.

Smart NationIl Comune di Biella estende lo Sportello Unico Digitale
Vai all'articolo

SPID, il Comune della Spezia attiva la procedura di identificazione

No comments

Il Comune della Spezia ha concluso il riconoscimento come RAO (Registration Authority Officer) pubblico per consentire l’identificazione delle persone fisiche ai fini del rilascio dell’identità digitale SPID.

In questo modo il Comune può fornire un servizio su misura per tutti i cittadini che necessitano di ottenere lo SPID per interagire con i servizi digitali pubblici: è sufficiente quindi presentarsi presso gli uffici comunali con un documento d’identità per avviare il percorso che porterà il cittadino a dotarsi delle credenziali SPID ottenute da parte di uno degli identity provider convenzionati, attualmente Poste Italiane e Sielte.

Per usufruire del servizio è necessario prenotare un appuntamento presso l’Ufficio Relazione Pubblico telefonando al numero 0187727457 da lunedì al venerdì dalle 8 alle 9 oppure dalle 12 alle 13 per poi presentarsi alla data designata con un documento d’identità, il proprio smartphone e un indirizzo e-mail.

L’impiegato comunale effettuerà il riconoscimento fornendo la prima parte del codice di attivazione dello SPID e il cittadino riceverà all’indirizzo e-mail comunicato la seconda parte con cui potrà finalizzare la procedura.

Maggiori dettagli nel comunicato stampa del Comune della Spezia.

Smart NationSPID, il Comune della Spezia attiva la procedura di identificazione
Vai all'articolo

Il Comune di Cesano Boscone fornisce un supporto all’attivazione di SPID

No comments

Per tutti coloro che hanno bisogno di attivare l’identità digitale SPID il Comune di Cesano Boscone, preso atto dell’assoluta necessità di offrire un percorso agevole per la sua registrazione soprattutto a persone resistenti alla tecnologia come per esempio gli anziani over 65 ma anche le persone con difficoltà linguistiche che fanno fatica ad orientarsi con le procedure e le istruzioni in italiano, ha lanciato una nuova iniziativa che consiste in un supporto da parte degli impiegati comunali.

Il servizio, ad accesso libero, viene erogato il martedì e il giovedì dalle 9 alle 12.30 negli uffici comunali e punta a fornire assistenza nella compilazione delle richieste sul sito di Poste Italiane.

Tutti coloro che sono interessati dovranno munirsi di uno smartphone ed una casella di posta elettronica attiva per poi recarsi al punto comunale dove un operatore guiderà le fasi di registrazione.

La disponibilità degli uffici comunali è stata cardinale per rendere possibile l’iniziativa.

Maggiori dettagli sul sito del Comune di Cesano Boscone.

Smart NationIl Comune di Cesano Boscone fornisce un supporto all’attivazione di SPID
Vai all'articolo

Il Comune di Trevi avvia lo Sportello Unico Telematico

No comments

Il Comune di Trevi ha avviato lo Sportello Unico Telematico (SUT) come punto di accesso per il cittadino per rivolgersi all’Amministrazione comunale per la consegna di documenti e per l’accesso ai vari servizi messi a disposizione alla popolazione residente.

Ogni cittadino potrà quindi fruire di questo innovativo strumento per presentare istanze, dichiarazioni, segnalazioni on line tramite procedure guidate e facilmente accessibili: il servizio può essere utilizzato tramite identità digitale, come per esempio lo SPID.

Il nuovo SUT sostituisce il portale SUAPE, ossia lo Sportello Unico per le Attività Produttive e Urbanistiche, con l’obiettivo di efficientare le procedure burocratiche e migliorare l’esecuzione delle pratiche pubbliche snellendo il lavoro degli uffici comunali.

L’innovazione permette di avvicinarsi a grandi passi verso la totale dematerializzazione dei documenti e ponendo le basi per la completa digitalizzazione dei servizi della città.

Maggiori informazioni sul sito del Somune di Trevi.

Smart NationIl Comune di Trevi avvia lo Sportello Unico Telematico
Vai all'articolo