Nasce il Fondo Reale Innovazione e Sviluppo

No comments

La storica Compagnia di San Paolo e i Musei Reali di Torino hanno annunciato la nascita del Fondo Reale Innovazione e Sviluppo.

Si tratta di un’azione volta a dare ai Musei Reali di Torino sostegno per una serie di interventi atti a migliorare l’organizzazione e lo sviluppo delle iniziative con specifico interesse per quelle innovative e digitali.

Il Fondo nasce con una dotazione base di 500 mila euro e consentirà da subito di migliorare l’offerta dei Musei Reali che, nel 2018, hanno totalizzato la cifra ragguardevole di 460 mila visitatori.

Un incremento pari a più del doppio delle presenze, pari a 220 mila unità, del 2015: il trend si conferma in costante crescita anche per l’anno corrente grazie all’impegno sul fronte del digitale e della comunicazione.

Il Fondo Reale Innovazione e Sviluppo consentirà inoltre di mantenere aperto Palazzo Reale anche di lunedì: da luglio infatti entrerà in vigore il nuovo calendario.

Da domani invece l’Appartamento dei Quadri Moderni, da poco riaperto al pubblico, sarà visitabile tutti i giorni, ogni ora, con visite guidate.

Alcuni dati sui Musei Reali di Torino vedono il visitatore medio come appartenente al genere femminile, con età compresa fra i 40 e i 55 anni, che intende utilizzare la visita museale per trascorrere il tempo libero: chi visita i Musei Reali di Torino è generalmente molto soddisfatto dalla visita sia per quello che ha avuto modo di vedere che per la pulizia delle sale, la gestione della biglietteria e la competenza delle visite guidate.

Smart NationNasce il Fondo Reale Innovazione e Sviluppo
Vai all'articolo