Piemonte Digitale 2030, il nuovo programma di Regione Piemonte per la trasformazione digitale

No comments

Si chiama Piemonte Digitale 2030 ed è il nuovo programma che Regione Piemonte ha lanciato per sostenere i Comuni del territorio nell’accesso ai fondi per la trasformazione digitale.

Il supporto avviene tramite una squadra dedicata di professionisti in grado di assistere i Comuni nell’istruzione dei bandi, fra cui quelli del PNRR, in modo da operare a supporto di questi aspetti.

Per presentare l’iniziativa sono stati pianificati degli appuntamenti sul territorio ad Asti, Novara e Torino: lo scopo è favorire la conoscenza e le opportunità di assistenza che Regione Piemonte intende mettere in campo per rafforzare l’ecosistema pubblico digitale.

Tra i capitoli di spesa vi sono quelli destinati all’implementazione di azioni quali la migrazione al cloud per trasferire sistemi, dati e applicazioni certificati e sicuri, il consolidamento della piattaforma PagoPA, l’adozione dell’app IO, l’incremento dell’adozione dell’identità digitale SPID e il miglioramento dell’esperienza dei cittadini nei servizi digitali pubblici.

Maggiori informazioni nel comunicato di Regione Piemonte.

Smart NationPiemonte Digitale 2030, il nuovo programma di Regione Piemonte per la trasformazione digitale
Vai all'articolo

Il Comune di Messina lancia lo Sportello Virtuale Unico

No comments

Si chiama Sportello Virtuale Unico ed è il punto di accesso ai servizi digitali erogati dal Comune di Messina che l’Amministrazione ha introdotto in aderenza con il progetto Messina Città Connessa, cofinanziato dai fondi europei.

Scopo dell’iniziativa è quello di semplificare e standardizzare l’accesso ai servizi digitali offerti dal Comune.

Il nuovo portale consente di compilare in modo guidato qualunque istanza online direttamente da remoto e senza la necessità di recarsi fisicamente presso gli sportelli comunali e quindi evitando le file.

Il requisito per la fruizione del servizio è ovviamente la disponibilità di un’identità digitale come SPID, CIE o CNS: tutti gli eventuali pagamenti verranno effettuati in modalità digitale sfruttando la piattaforma integrata PagoPA.

Tra i servizi disponibili attraverso lo Sportello Virtuale Unico del Comune di Messina vi sono: Servizi Demografici, Tributi, Contrassegno Disabili, Servizi Cimiteriali, Mensa Scolastica, Servizi alla Persona e alle Imprese, Richiesta di Passo Carrabile, Servizi Informativi e Tecnici, Urbanistica e Turismo nonché la possibilità di comunicare con l’Amministrazione.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Messina.

Smart NationIl Comune di Messina lancia lo Sportello Virtuale Unico
Vai all'articolo

ER2Digit, la Data Valley di Regione Emilia-Romagna si arricchisce di un nuovo hub dedicato all’innovazione digitale

No comments

ART-ER insieme a Lepida e CINECA è riuscita ad ottenere il supporto dalla Commissione Europea per ER2Digit, il progetto per la creazione e lo sviluppo della rete europea dei Digital Innovation Hub in Emilia Romagna.

Come già successo per l’omologo PRIDE in Campania, di cui abbiamo appena parlato, il polo ER2Digit si occuperà di promuovere la transizione digitale delle imprese, in particolare di piccole e medie dimensioni, e del settore pubblico grazie all’adozione di tecnologie digitali avanzate, dell’intelligenza artificiale, della cybersicurezza e del calcolo ad alte prestazioni.

Nel caso dell’Emilia Romagna, l’hub si potrà avvalere delle capacità di sperimentazione acquisite dai 90 laboratori industriali e centri di innovazione accreditati della Rete Alta Tecnologia.

La Data Valley di Regione Emilia-Romagna si rafforza quindi di un nuovo tassello in grado di occuparsi di diversi ambiti tra cui sanità, pubblica amministrazione, sviluppo economico, cultura, agricoltura, turismo, ricerca e territorio.

Maggiori informazioni nel comunicato di Regione Emilia-Romagna.

Smart NationER2Digit, la Data Valley di Regione Emilia-Romagna si arricchisce di un nuovo hub dedicato all’innovazione digitale
Vai all'articolo

Nasce Fondazione Rome Technopole

No comments

Presso la Sala Senato del Palazzo del Rettorato dell’Università Sapienza di Roma si è tenuta la cerimonia di costituzione della Fondazione Rome Technopole, un Ente nato in collaborazione con Roma Tor Vergata, Roma Tre, Regione Lazio, Roma Capitale e Unindustria, per sostenere il progetto degli ecosistemi dell’innovazione puntando sulla creazione di una fondazione di ricerca e formazione in cui collaborino da una parte gli atenei romani e dall’altro le imprese, favorendo il trasferimento tecnologico e la trasformazione digitale dei processi produttivi.

Nello specifico la costituzione della Fondazione è un passo avanti nella realizzazione del progetto Rome Technopole Innovation Ecosystem, l’ecosistema di innovazione a carattere regionale responsabile della filiera di ricerca, formazione e innovazione della Regione Lazio che si muoverà di concerto con il panorama imprenditoriale territoriale soprattutto su temi quali la transizione energetica, la transizione digitale e i settori legati al biopharma e alla salute.

Maggiori dettagli nel comunicato dell’Università Sapienza.

Smart NationNasce Fondazione Rome Technopole
Vai all'articolo

Filo Diretto, online lo sportello del Comune di Vercelli per accedere a tutti i servizi digitali

No comments

Il Comune di Vercelli ha attivato Filo Diretto, uno sportello virtuale che consente ai cittadini di accedere rapidamente e in modo semplificato a tutti i servizi digitali erogati tramite un unico punto di accesso.

Chiunque abbia l’esigenza di interfacciarsi con l’Ente può quindi fruire di Filo Diretto che consente di prenotare, presentare istanze e inoltrare richieste comodamente da un pc o un dispositivo mobile come smartphone e tablet.

Si tratta di una scelta che permette di velocizzare le procedure amministrative con un beneficio per i cittadini, che troveranno quindi tempi ridotti, ma anche per la Pubblica Amministrazione che potrà registrare un calo della pressione sugli uffici.

Cittadini, ma anche imprese, possono collegarsi direttamente sul portale autenticandosi con un’identità digitale come, per esempio, lo SPID che ha ormai raggiunto numeri ragguardevoli in termini di diffusione.

Le istanze presentate tramite Filo Diretto sono completamente sostitutive di quelle in formato cartaceo e riguardano diversi servizi fra cui, per citarne alcuni: le domande relative alle imposte comunali, la comunicazione di occupazione o ampliamento del suolo pubblico, la richiesta di utilizzo di sale comunali o ancora determinati esposti.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa del Comune di Vercelli.

Smart NationFilo Diretto, online lo sportello del Comune di Vercelli per accedere a tutti i servizi digitali
Vai all'articolo

Together4Digital, UniCredit e Microsoft insieme per la trasformazione digitale delle PMI

No comments

Si chiama Together4Digital l’iniziativa per il supporto della trasformazione digitale delle PMI italiane ideata da Unicredit e Microsoft che hanno stretto un’apposita partnership votata ad accompagnare il cammino di 100 mila piccole e medie imprese italiane offrendo accesso a risorse finanziarie e competenze digitali affiancate da strumenti tecnologici orientati ad una crescita economica sostenibile.

Stando alle più recenti stime DESI, pubblicate dalla Commissione Europea, l’Italia ha ancora oggi ampi margini di miglioramento per quanto concerne le competenze digitali dei cittadini: questo aspetto è tanto più strategico quanto interessa risorse umane coinvolte nella filiera produttiva delle aziende italiane impegnate su mercati globali.

Per questo UniCredit e Microsoft intendono raggiungere trasversalmente a tutti i settori produttivi e merceologici le imprese con servizi e attività dedicate che vanno dall’ammodernamento dei processi produttivi e distributivi al consolidamento delle competenze digitali passando per la diffusione dei servizi di Cloud Computing e l’impiego di sistemi digitali di collaborazione e condivisione.

Per maggiori dettagli è sufficiente registrarsi gratuitamente sul sito dedicato all’iniziativa.

La componente di supporto finanziario è a cura di UniCredit che offrirà linee di finanziamento dedicate e, tramite la Banking Academy di UniCredit Italia, la possibilità di accedere a contenuti di education su temi di trasformazione digitale, e-commerce, logiche di merito creditizio, ESG e sostenibilità.

Tutto avviene solo dopo un solution assessment gratuito erogato da specialisti Microsoft con lo scopo di individuare il livello di maturità digitale dell’impresa che intende iniziare il percorso.

Maggiori dettagli nel comunicato di Microsoft Italia.

Smart NationTogether4Digital, UniCredit e Microsoft insieme per la trasformazione digitale delle PMI
Vai all'articolo

Messina Digitale, online il portale dedicato alla trasformazione digitale

No comments

Online il nuovo portale Messina Digitale, la piattaforma realizzata nell’ambito del progetto “Messina Città Connessa” finanziato con le risorse PON Metro 2014-202.

Il portale sostituisce la sezione del portale istituzionale che era precedentemente dedicata ai Sistemi Informativi e intende tenere informata la cittadinanza relativamente al percorso intrapreso dal Comune di Messina sui temi della trasformazione digitale.

La piattaforma propone notizie, servizi e lo stato di avanzamento di progetti e cantieri portati avanti dallo staff dedicato alla transizione digitale del Comune di Messina: il sito è consultabile da pc e smartphone, essendo responsive.

Lo scopo è quello di rendere trasparente e accessibile il lavoro svolto negli ultimi anni oltre a quello in corso d’opera in modo da avviare un nuovo percorso di co-partecipazione attiva con la cittadinanza potendo quindi proporre servizi digitali sempre più coerenti con le esigenze della popolazione.

Smart NationMessina Digitale, online il portale dedicato alla trasformazione digitale
Vai all'articolo

L’Università di Firenze e il Garante insieme per l’educazione digitale

No comments

L’Università di Firenze e il Garante per la protezione dei dati personali sottoscrivono un accordo per sviluppare attività di informazione sul tema della protezione dei dati e di educazione digitale.

L’intesa verrà ratificata durante un convegno sull’intelligenza artificiale e sulle smart cities che si tiene a Firenze e che analizza le opportunità di sviluppo di servizi rivolti alla cittadinanza con una particolare attenzione alla tutela dei dati personali.

All’interno del protocollo d’intesa sono previste una serie di azioni strategiche con lo sviluppo di iniziative di formazione e informazione finalizzate alla promozione della cultura della privacy e dell’educazione digitale.

L’obiettivo è accompagnare la popolazione in un cammino particolarmente impattante durante il percorso di trasformazione digitale che interessa il Paese.

Il protocollo avrà durata triennale, maggiori informazioni nel comunicato dell’Università di Firenze e nel comunicato del Garante per la protezione dei dati personali.

Smart NationL’Università di Firenze e il Garante insieme per l’educazione digitale
Vai all'articolo

La FISE introduce il tesserino digitale

No comments

La Federazione Italiana Sport Equestri continua il percorso di trasformazione digitale finalizzato al miglioramento dei rapporti con i tesserati e alla semplificazione di tutte le operazioni che coinvolgono loro, i centri affiliati e gli utenti in senso lato.

Per questo motivo la FISE ha introdotto una nuova modalità di tesseramento, completamente compatibile con le normative vigenti in tema di privacy: l’innovazione comporta l’abbandono dei vecchi moduli cartacei che venivano inoltrati ai Comitati regionali per poi essere distribuiti ai centri affiliati.

Il nuovo tesserino sarà rilasciato a partire dal 1° giugno e sarà in formato totalmente elettronico con la possibilità di scaricarlo anche direttamente su smartphone: questo cambiamento comporta un significativo miglioramento nella gestione degli utenti tesserati ma anche un notevole risparmio per l’ambiente.

Maggiori informazioni nel comunicato della FISE.

Smart NationLa FISE introduce il tesserino digitale
Vai all'articolo

Villanova Digitale, il Comune di Villanova Mondovì innova i propri servizi

No comments

Si chiama Villanova Digitale ed è l’iniziativa del Comune di Villanova Mondovì che punta a ridisegnare i servizi comunali in chiave innovativa, sviluppando le opportunità per i cittadini e migliorando l’esperienza degli utenti nell’interazione con il Comune.

L’obiettivo è lo snellimento della burocrazia e il miglioramento del dialogo fra amministrazione e cittadini: un percorso che prevede una lunga marcia pluriennale in cui verranno progressivamente sviluppati e implementati differenti servizi digitali e informatici a servizio del cittadino.

Verranno ridisegnati processi e modelli, abbattendo gli sprechi di tempo e risorse, e personalizzando i servizi affinché siano davvero a misura delle necessità dei cittadini.

Villanova Digitale debutta con due i nuovi servizi attivati e accessibili dal canale telematico del Comune di Villanova Mondovì: lo Sportello Unico del Cittadino e il portale per la visualizzazione dei dati del contribuente.

Nel corso delle prossime settimane verranno attivate altre opportunità fra cui il servizio per il buono mensa digitale.

Il progetto è reso possibile, oltre che dall’impegno dell’Amministrazione, anche per l’ingresso di Fondazione CRC.

Maggiori dettagli sul sito del Comune di Villanova Mondovì.

Smart NationVillanova Digitale, il Comune di Villanova Mondovì innova i propri servizi
Vai all'articolo