Il Comune di Cuneo attiva un canale WhatsApp per la gestione delle emergenze

No comments

Per poter raggiungere velocemente i cittadini in caso di emergenza il Comune di Cuneo ha attivato un canale WhatsApp dedicato: tramite la piattaforma di messaggistica più utilizzata al mondo l’Amministrazione ha deciso di creare un filo diretto con i cittadini che si possono iscrivere e ricevere così notifiche in caso di emergenze o situazioni critiche.

Il servizio permette di raggiungere in tempo reale la maggior parte della popolazione in situazioni di pericolo tramite un’informazione tempestiva che però ha il vantaggio di essere estremamente capillare proprio a causa della diffusione dell’uso di WhatsApp.

L’innovazione si presta inoltre alla comunicazione in tempo reale con i cittadini su questioni di vario genere che non sono strettamente correlate con le emergenze come per esempio il sistema di raccolta rifiuti o la gestione della comunicazione per eventi speciali che interessino il territorio.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Cuneo.

Smart NationIl Comune di Cuneo attiva un canale WhatsApp per la gestione delle emergenze
Vai all'articolo

App IO, aumenta la presenza di servizi dei Comuni italiani

No comments

L’App IO continua a crescere registrando un aumento del numero degli utenti e dei Comuni italiani che mettono a disposizione i propri servizi: con quasi 38 milioni di download, pari a quattro volte quelli registrati a marzo 2021, l’app IO ospita ora l’86% dei Comuni del nostro Paese pari a 6.854 Comuni su 7.901.

Ad oggi mancano 424 Comuni settentrionali, 138 Comuni del centro e 485 comuni del sud Italia: le regioni trainanti, in termini di Enti locali presenti sull’app IO, sono il Friuli Venezia Giulia, il Trentino Alto Adige e il Veneto seguiti dall’Emilia-Romagna e dalla Valle d’Aosta.

Il fanalino di coda è rappresentato dal Lazio, dalla Sicilia e dalla Calabria.

La veloce diffusione dell’applicazione corrisponde ad una crescente diffusione di servizi presenti, soprattutto in considerazione del fatto che l’app IO diventerà cardinale nell’implementazione del progetto IT-Wallet che prevederà l’inserimento all’interno dell’applicazione della versione digitale dei documenti del cittadino.

In prima battuta verranno inseriti la patente di guida, la tessera sanitaria e la carta della disabilità per poi passare all’inserimento di varie attestazioni compresi i titoli di studio.

Maggiori dettagli nel sito dell’app IO.

Smart NationApp IO, aumenta la presenza di servizi dei Comuni italiani
Vai all'articolo

AftER Festival, riparte la manifestazione per la diffusione della cultura digitale

No comments

Riparte AftER, il festival itinerante per la diffusione della cultura digitale che nell’edizione 2024 presenta quattro tappe a Formigine, Cesena, Fidenza e Parma per discutere del futuro del mondo digitale.

Ciascuna di questi incontri si concentrerà sul tema degli ecosistemi digitali che, similarmente agli ecosistemi vegetali, hanno il proprio perno nello scambio di informazioni.

Le tappe di AftER danno l’opportunità di vivere e conoscere, a livello teorico ed esperienziale, le possibilità offerte dalla trasformazione digitale sia all’interno della Pubblica Amministrazione che in diversi ambiti della quotidianità che includono la formazione e il lavoro.

Fra gli argomenti affrontati vi è la citizen science, il mondo della robotica, del coding, dell’intelligenza artificiale e di molte altre tecnologie abilitanti tramite laboratori e lezioni che semplificano le tematiche trattate per essere comprensibili: a tale proposito viene data grande attenzione al tema della facilitazione digitale.

La manifestazione itinerante è promossa dall’Agenda Digitale della Regione Emilia-Romagna e da Lepida, in collaborazione con Art-ER e i Comuni e le Unioni partecipanti.

Maggiori informazioni nel comunicato di Regione Emilia-Romagna.

Smart NationAftER Festival, riparte la manifestazione per la diffusione della cultura digitale
Vai all'articolo

Il Comune di Marsala punta sull’innovazione dei propri servizi online

No comments

Per rendere più semplice l’accesso all’informazione da parte dei cittadini il Comune di Marsala ha predisposto una revisione del proprio portale istituzionale grazie all’impegno dell’Ufficio Servizi Informatici che pubblicherà online nelle prossime ore.

Si tratta di un’innovazione che rispetta le linee guida predisposte dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) per garantire il rispetto delle più moderne specifiche in materia di webdesign e, nel contempo, una più agevole accessibilità ai servizi online che progressivamente stanno rimpiazzando le attività condotte da sportello da parte del personale impiegatizio.

Inoltre il Comune ha introdotto un’app in grado di mettere a disposizione dei cittadini i servizi erogati dal Comune sia per quanto concerne l’aspetto informativo sia per le operazioni che possono essere utili a semplificare il rapporto tra Ente e residenti.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Marsala.

smartnationIl Comune di Marsala punta sull’innovazione dei propri servizi online
Vai all'articolo

La Fondazione Elserino Piol diventa operativa

No comments

Elserino Piol è stata una figura importantissima nell’innovazione del nostro Paese: alto dirigente Olivetti prima e decano del venture capital italiano poi, il suo lavoro ha generato direttamente o indirettamente numerosi casi di successo all’interno del panorama tecnologico nazionale.

Dopo la sua scomparsa i figli ne hanno raccolto la pesante eredità e hanno dato origine a Valmorel, nel bellunese, la Fondazione Elserino Piol che è diventata ora operativa: si tratta di un’iniziativa votata all’innovazione che ha lo scopo di utilizzare la tecnologia e la ricerca come strumenti per la creazione di un incubatore tecnologico di progetti innovativi nei settori dell’ospitalità, dell’agri-tech e della mobilità sostenibile.

La Fondazione muoverà i propri passi come un laboratorio di idee, denominato appunto Laborel dall’unione del termine laboratorio e Valmorel, strutturato per essere replicato in altri territori italiani.

Maggiori dettagli sul sito dedicato all’iniziativa.

Smart NationLa Fondazione Elserino Piol diventa operativa
Vai all'articolo

Il Comune di Bari lancia una piattaforma digitale dedicata alle attività produttive

No comments

Il settore Polizia annonaria, Ecologia e Attività produttive del Comune di Bari si è dotato di una nuova piattaforma digitale che consenta a cittadini e imprese di inoltrare istanze in modo veloce e semplificato.

Cittadini e imprese possono quindi fruire di una modalità più performante e accessibile per veicolare istanze di autorizzazioni di partecipazione a fiere e mercati, richieste di occupazione di suolo pubblico, licenze e altri tipi di richieste.

Una volta terminata la fase istruttoria ed effettuati i pagamenti dei tributi necessari, il richiedente troverà sul dispositivo utilizzato per inviare la domanda, sia esso un pc, smartphone o tablet, il titolo rilasciato dal sistema senza la necessità di ritirarlo presso gli uffici comunali.

Il portale consente inoltre di monitorare in tempo reale lo stato di avanzamento dell’istanza potendo effettuare ulteriori integrazioni.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Bari.

Smart NationIl Comune di Bari lancia una piattaforma digitale dedicata alle attività produttive
Vai all'articolo

Il Comune di Soverato lancia un’app destinata ai cittadini

No comments

Il Comune di Soverato ha lanciato un’app destinata ai cittadini e ai turisti per consentire un più efficiente canale di comunicazione con l’Amministrazione per migliorare l’interazione e i servizi dell’Ente.

L’app permette di rimanere aggiornati sulle news di Soverato conoscendo gli eventi sul territorio cittadino ma anche le opportunità di lavoro, le informazioni fondamentali sulla mobilità e sul conferimento dei rifiuti nonché le possibilità per adottare animali abbandonati.

L’applicazione consente inoltre al cittadino di inviare segnalazioni e indicazioni utili all’Ente in modo da stimolare la comunicazione e rendere più fruibile il territorio.

Maggiori informazioni sul sito del Comune di Soverato.

Smart NationIl Comune di Soverato lancia un’app destinata ai cittadini
Vai all'articolo

Bari Open Data, online il nuovo portale del Comune di Bari dedicato ai dati aperti

No comments

Si chiama Bari Open Data ed è il nuovo portale lanciato dal Comune di Bari e dedicato alla condivisione e al riutilizzo dei dati aperti dell’Ente.

Si tratta di una piattaforma che impegna ulteriormente l’Amministrazione barese nel cammino per diventare aperta, inclusiva e portatrice di innovazione nei confronti di cittadini e imprese.

Gli Open Data infatti, rispettando le normative vigenti, appartengono alla collettività e per questo devono essere riutilizzabili da chiunque ne abbia interesse: l’Ente intende quindi distribuire queste informazioni tramite un catalogo che permette la ricerca, il download e l’anteprima dei propri dati aperti tramite un unico punto di accesso.

La piattaforma presenta alcune funzionalità che permettono agli utilizzatori di effettuare analisi, scoprire fenomeni e correlazioni oltre alla possibilità di beneficiare di alcune grafiche che consentono una maggiore leggibilità delle informazioni tramite rappresentazioni visuali.

La disponibilità di adeguati dataset aperti permette di facilitare i processi decisionali e di migliorare la trasparenza dell’Amministrazione.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Bari.

Smart NationBari Open Data, online il nuovo portale del Comune di Bari dedicato ai dati aperti
Vai all'articolo

L’INPS attiva una nuova piattaforma digitale destinata agli intermediari

No comments

L’INPS ha lanciato un nuovo portale digitale destinato agli intermediari tramite cui fruire di nuovi servizi per l’erogazione delle prestazioni individuali.

L’iniziativa, sostenuta dai fondi del PNRR, consiste nella piattaforma intermediari per l’erogazione delle prestazioni individuali e rappresenta uno spazio digitale per l’inserimento e lo scambio di informazioni da parte dei diversi attori del processo istituzionale fra cui lo stesso Ente, gli istituti di Patronato, i soggetti deputati al controllo e gli stessi cittadini patrocinati.

Tramite l’identificazione del cittadino attraverso l’uso dell’identità digitale, SPID o CIEID, è possibile attivare il fascicolo digitale patrocinato tramite cui ottenere i principali servizi sulla base del livello di accesso: inizialmente la piattaforma renderà disponibili le domande di prestazione in ambito pensioni-

Maggiori informazioni sul sito dell’INPS.

Smart NationL’INPS attiva una nuova piattaforma digitale destinata agli intermediari
Vai all'articolo

Il Comune di Maranello potenzia la rete elettrica e la rete in fibra ottica

No comments

Il Comune di Maranello ha raggiunto un accordo con e-Distribuzione per riqualificare la rete elettrica e in fibra ottica della città.

L’Ente ha infatti calendarizzato l’inizio dei lavori, nelle prossime settimane, per un massiccio intervento di potenziamento della rete elettrica che corre nel sottosuolo del territorio comunale allo scopo di migliorarne la resa evitando possibili problematiche di interruzione di servizio e, nel contempo, per supportare lo sviluppo della rete in funzione di un crescente fabbisogno energetico da parte delle strutture dell’area urbana.

Contemporaneamente, ponendo al centro il tema della sostenibilità e dell’impatto ambientale, le strutture e gli scavi serviranno anche per gli interventi di miglioramento ed estensione della rete in fibra ottica nel rispetto del piano nazionale denominato Piano Italia a 1 Giga per portare in tutto il Paese la connettività ad almeno 1 Gbit/s.

Maggiori informazioni sul sito del Comune di Maranello.

Smart NationIl Comune di Maranello potenzia la rete elettrica e la rete in fibra ottica
Vai all'articolo