Il Comune di Soverato lancia un’app destinata ai cittadini

No comments

Il Comune di Soverato ha lanciato un’app destinata ai cittadini e ai turisti per consentire un più efficiente canale di comunicazione con l’Amministrazione per migliorare l’interazione e i servizi dell’Ente.

L’app permette di rimanere aggiornati sulle news di Soverato conoscendo gli eventi sul territorio cittadino ma anche le opportunità di lavoro, le informazioni fondamentali sulla mobilità e sul conferimento dei rifiuti nonché le possibilità per adottare animali abbandonati.

L’applicazione consente inoltre al cittadino di inviare segnalazioni e indicazioni utili all’Ente in modo da stimolare la comunicazione e rendere più fruibile il territorio.

Maggiori informazioni sul sito del Comune di Soverato.

Smart NationIl Comune di Soverato lancia un’app destinata ai cittadini
Vai all'articolo

Il Comune di Teramo avvia la digitalizzazione della segnaletica dei punti di interesse culturale

No comments

Per potenziare la visibilità dei punti di interesse culturale del territorio, il Comune di Teramo, tramite la disponibilità dei Fondi Europei di Sviluppo Regionale, ha avviato la digitalizzazione della segnaletica dei principali siti storici e artistici del centro città con la realizzazione di targhe informative funzionali e digitali.

L’iniziativa, che risponde ad un progetto organico denominato Cammina Teramo, prevede che dodici punti, soprattutto chiede e palazzi cittadini, possano avvalersi di queste nuove indicazioni che sono studiate per favorire la lettura di chi si muove in carrozzina e per gli ipovedenti tramite la possibilità di una maggiore percezione tattile.

La segnaletica impiega inoltre dei QR Code per arricchire di informazioni facilmente accessibili da smartphone e sono previste delle videoguide con il supporto al linguaggio LIS.

Le nuove indicazioni colmeranno inoltre la lacuna di informazioni turistiche che coloro che visitano la città.

Maggiori informazioni sul sito del Comune di Teramo.

Smart NationIl Comune di Teramo avvia la digitalizzazione della segnaletica dei punti di interesse culturale
Vai all'articolo

Il Comune di Modena punta sul digitale per la promozione turistica

No comments

Il Comune di Modena sceglie il digitale per la promozione turistica durante le festività con una speciale gift card, acquistabile dal portale visitmodena.it, che consente di donare una o più esperienze turistiche prenotabili direttamente online fra cui, tra le altre, la visita guidata alla Ghirlandina nel sito Unesco, la visita delle Sale storiche del Palazzo comunale o l’accesso ad uno dei musei dedicati ai motori che fanno parte del circuito della Motor Valley.

L’iniziativa è sostenuta da una campagna digitale che si fonde con il fisico grazie a iniziative sul territorio di promozione che si basano sull’uso di luci e musica per attirare l’interesse dei cittadini e dei turisti verso la città che è stata eletta città creativa dell’Unesco per le Media Arts.

Il calendario completo degli eventi, delle iniziative e delle offerte è consultabile su visitmodena.it.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Modena.

Smart NationIl Comune di Modena punta sul digitale per la promozione turistica
Vai all'articolo

Veronappeal, Camera di Commercio di Verona lancia l’app che consiglia vini, piatti e oli tipici del territorio

No comments

Si chiama Veronappeal ed è l’app di Camera di Commercio di Verona che promuove vini, piatti e oli tipici del territorio veneto e in particolare di quello veronese.

L’idea della promozione digitale di quello che è a tutti gli effetti una parte importante del turismo enogastronomico serve ad agevolare il lavoro di oltre ottanta imprese aderenti che possono fruire della piattaforma digitale per caricare i propri prodotti, servizi e eventi lasciando all’app il compito di creare i giusti abbinamento in funzione dei bisogni dell’utilizzatore dell’applicazione stessa.

Disponibile per iOS e per Android, Veronappeal permette di trovare cantine, frantoi e imprese che forniscono servizi turistici come alloggi, ristorazione e eventi: è disponibile una funzione di scoperta del territorio individuando punti di interesse e itinerari che orbitano attorno all’enogastronomia affinché sia possibile pianificare un’esperienza innovativa incentrata sui sapori.

L’app è corredata anche da una serie di informazioni di carattere storico-artistico-culturale, enogastronomico, popolare e tradizionale nonché della possibilità di lasciare recensioni e condividere esperienze che possono risultare utili agli altri viaggiatori.

Sono già previste ulteriori funzionalità che vanno dall’integrazione di una vetrina alla lettura del barcode delle etichette dei vini e degli oli per certificarne la provenienza.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa della Camera di Commercio di Verona.

Smart NationVeronappeal, Camera di Commercio di Verona lancia l’app che consiglia vini, piatti e oli tipici del territorio
Vai all'articolo

YesMilano City Pass, online l’app che promuove l’offerta culturale di Milano

No comments

Si chiama YesMilano City Pass ed è l’app che, da oggi, promuove l’offerta culturale di Milano.

L’applicazione rappresenta uno strumento che aggrega la fruizione di musei, attrazioni e trasporto pubblico cittadino fungendo da compagno di viaggio dei turisti che vogliano organizzare in modo semplice e intuitivo la propria visita in città.

L’obiettivo è quello di fornire un servizio dedicato ai visitatori, semplificando l’accesso ai prodotti e ai servizi turistici tramite una promozione integrata dell’offerta incluso il servizio di trasporto pubblico erogato da ATM. 

Tutto passa attraverso ad un’app, disponibile per dispositivi iOS ed Android, che fornisce due percorsi in abbonamento per la durata di 3 giorni.

Il primo prevede l’accesso ai mezzi pubblici, al Duomo (Terrazze, Museo, Basilica), alle collezioni permanenti di 6 Musei Civici e alle collezioni permanenti di uno a scelta fra 7 musei convenzionati della città meneghina.

Il secondo invece, rispetto al precedente, espande l’accesso a tutti i Musei Civici e a tutti i musei convenzionati per un totale di 14 attrazioni.

All’interno dell’app sono presenti inoltre un self-guided tour, commenti multilingue, itinerari tematici personalizzabili e una modalità audio-guida. 

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Milano.

Smart NationYesMilano City Pass, online l’app che promuove l’offerta culturale di Milano
Vai all'articolo

SardegnaCultura, online il nuovo portale dedicato al patrimonio culturale e identitario della Sardegna

No comments

E’ online il nuovo portale SardegnaCultura che, insieme all’omonima applicazione per smartphone e tablet, fornisce l’accesso ad oltre 2 milioni di risorse digitali dedicate al patrimonio culturale e identitario della Sardegna.

L’iniziativa rappresenta il punto di accesso ai risultati di Àndalas de Cultura, il progetto strategico di innovazione digitale per facilitare la conoscenza e la promozione dell’immenso patrimonio culturale e identitario materiale e immateriale della Sardegna coerentemente con il programma dell’Agenda digitale della Regione Sardegna.

L’obiettivo è quello di favorire, tramite la tecnologia, la democratizzazione del patrimonio culturale, anche in termini di accessibilità, consentendo l’accesso a tutte le fasce della popolazione.

Fra i contenuti digitali conservati nel nuovo portale sono presenti immagini, video, audio, testi, panorami virtuali immersivi e ricostruzioni 3D.

L’app inoltre permette la scoperta e la visita di oltre 400 tra musei, siti archeologici, monumenti e altri punti di interesse del territorio sardo: i contenuti sono disponibili in 5 lingue.

Maggiori dettagli nel comunicato della Regione Sardegna.

Smart NationSardegnaCultura, online il nuovo portale dedicato al patrimonio culturale e identitario della Sardegna
Vai all'articolo

TorinoMercati, il Comune di Torino promuove i mercati rionali

No comments

TorinoMercati è l’app lanciata dal Comune di Torino qualche mese fa per promuovere il commercio locale: si tratta di un’applicazione che fornisce tutte le informazioni più importanti sui mercati rionali, dalla loro collocazione agli orari di apertura passando per l’offerta commerciale e la loro storia.

Volendo potenziare l’adozione di questo strumento e pubblicizzare le opportunità che offre, il Comune di Torino ha aderito all’iniziativa internazionale “Love your local market” lanciata dall’associazione nazionale dell’autorità di mercato britannica inglese che proietta le 32 aree di vendita in una nuova dimensione internazionale come accade per le città di Barcellona, Valencia, Parigi, Rotterdam e Copenhagen.

L’app, pubblicizzata anche all’aeroporto di Caselle per invogliare i viaggiatori a scaricarla, raccoglie in un unico luogo tutte le informazioni necessarie per approcciarsi al mondo del commercio locale rappresentato dai mercati rionali e fornisce gli strumenti per comprenderne il tessuto identitario, economico e sociale.

Del resto Torino è riconosciuta da tutti come la regina dei mercati in Italia esattamente come lo è Barcellona per la Spagna con la sua Boqueria.

Maggiori dettagli sul sito del Comune di Torino e nel comunicato del lancio dell’app.

Smart NationTorinoMercati, il Comune di Torino promuove i mercati rionali
Vai all'articolo

Il Comune di Trento punta sul turismo digitale con nuove iniziative per scoprire il territorio

No comments

Il Comune di Trento è una città particolarmente attenta al ruolo del digitale, soprattutto per quanto riguarda il potenziale che può esprimere nel settore turistico: dopo l’introduzione della realtà virtuale in Cappella Vantini o la proposta degli itinerari del podcast Wiki Trento, ecco arrivare altre due proposte frutto di un bando dell’Amministrazione comunale di Trento finalizzato a promuovere progetti innovativi per diffondere la conoscenza del territorio.

La prima iniziativa è HiStoric Trento, una speciale caccia al tesoro innovativa per scoprire la città interagendo, tramite Telegram, con il bot @Nett1 che guiderà gli utenti attraverso alcuni luoghi cittadini proponendo enigmi e raccontando le storie dei punti di interesse toccati durante il percorso: chi concluderà la caccia al tesoro nel periodo più breve potrà vincere appositi premi messi a disposizione dalle strutture del territorio.

L’attività è gratuita e studiata soprattutto per famiglie, coppie e gruppi di amici.

La seconda iniziativa si chiama Trentino da esplorare per tutti e consiste in uno speciale percorso video fruibili a tutti con oggetto le strutture e luoghi di interesse storico e culturale della provincia di Trento: i video sono corredati della traduzione in linguaggio Lis (Lingua dei segni italiana) oltre alle varie lingue, anche sottotitolate, come italiano, inglese e tedesco.

La visualizzazione dei video è accessibile dalla pagina dedicata all’interno del portale dell’iniziativa e presenta le caratteristiche di Palazzo Geremia, Palazzo Trentini, Museo Diocesano, Tridentum – Spazio Archeologico Sotterraneo del Sass, Torre Civica e Porta Veronensis.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Trento.

Smart NationIl Comune di Trento punta sul turismo digitale con nuove iniziative per scoprire il territorio
Vai all'articolo

Scopri Monfalcone, presentato l’innovativo sistema integrato di promozione turistica

No comments

Il Comune di Monfalcone ha presentato un sistema integrato di promozione turistica basato sull’interazione di tecnologie digitali quali totem evoluti, app, QR code, realtà aumentata e realtà virtuale con l’obiettivo di far conoscere la città e il suo potenziale.

L’iniziativa, che pone Monfalcone come primo comune della Regione Friuli-Venezia Giulia a realizzare un progetto di tale portato, promuove il valore della nautica e del territorio locale tramite percorsi culturali, storici ed enogastronomici partendo dagli approdi presenti sulla costa fino ad arrivare ai punti di interesse della città.

L’informazione turistica sarà accessibile online, tramite app e web app, ma anche tramite 22 totem touch screen posti sul territorio e QR code disseminati sui media tradizionali quali brochure e manifesti.

Inoltre verranno inoltre installati 3 totem informativi tecnologici presso Ocean, Marina Lepanto e Marina Monfalcone oltre alla creazione di tour virtuali e l’implementazione di percorsi resi tramite realtà virtuale e realtà aumentata per l’arricchimento e la promozione degli elementi turistici-culturali e naturalistici del territorio.

I percorsi culturali e turistici proposti saranno quattro: uno dedicato solo al litorale, uno dal litorale a Panzano, uno dal litorale al centro storico e uno dal litorale al carso.

La messa a regime del sistema è prevista entro la primavera con rilasci graduali.

Maggiori dettagli sul sito del Comune di Monfalcone.

Smart NationScopri Monfalcone, presentato l’innovativo sistema integrato di promozione turistica
Vai all'articolo

Il Comune della Spezia propone un e-book animato multilingua per promuovere il turismo sostenibile

No comments

In coerenza con gli obiettivi di valorizzazione del turismo sostenibile stimolando l’impronta ecologica del settore, il Comune della Spezia ha deciso di realizzare un circuito culturale storico monumentale a valenza turistica a minor impronta ecologica: si tratta del cosiddetto turismo lento che consiste nel percorrere itinerari e cammini a piedi o utilizzando mezzi di trasporto ecologici caratteristici della mobilità dolce come bus elettrici, biciclette e skate in condivisione.

Per dare adeguata risonanza al progetto e valorizzare ulteriormente il territorio però l’Amministrazione ha deciso di affiancare anche un circuito culturale dedicato al progetto e proposto in forma dematerializzata: in particolare, oltre al ricorso agli strumenti digitali in dotazione all’Ente quali il sito web istituzionale, i canali social e le app dedicate all’accoglienza turistica, il Comune della Spezia punta sulla creazione di un e-book animato e multilingue dedicato ai ragazzi, con funzione di guida turistica digitale da poter diffondere nelle scuole dei paesi della Comunità europea.

L’iniziativa punta a mettere in luce la riscoperta dei borghi storici dell’entroterra, ricchi di testimonianze storiche e religiose valorizzando la ricettività del territorio spezzino.

Maggiori informazioni presso il Comune della Spezia.

Smart NationIl Comune della Spezia propone un e-book animato multilingua per promuovere il turismo sostenibile
Vai all'articolo