Google incrementa le informazioni utili a pianificare i viaggi

No comments

Google potenzia i servizi utili per i propri utenti in riferimento alla pandemia da COVID-19 e incrementa le informazioni all’interno della sezione del proprio motore di ricerca dedicata a voli, hotel, itinerari e alloggi vacanze: Google Viaggi infatti restituisce, a partire da questi giorni, progressivamente una serie di indicazioni importanti fra cui il numero di casi di persone contagiate nella località di destinazione.

Se già da tempo erano presenti una serie di avvertenze circa eventuali restrizioni in vigore nei vari paesi e città legate alla pandemia e nonostante vi fossero una serie di avvisi su eventuali limitazioni anche tramite Google Maps, la multinazionale americana ha deciso di fornire maggiori informazioni sulla percentuale degli alberghi aperti e relative disponibilità, nonché sulla percentuale di voli operativi verso la destinazione prescelta.

A questi dati si aggiunge il già citato numero di casi riscontrati che accompagnano una serie di guide informative relazionate a risorse locali per consentire una più sicura permanenza ai visitatori.

 Maggiori informazioni sul blog ufficiale di Google.

Smart NationGoogle incrementa le informazioni utili a pianificare i viaggi
Vai all'articolo

Google Travel, la piattaforma di Google per organizzare i propri viaggi

No comments

Google ritiene strategico il mondo dell’organizzazione di viaggi, business o turistici che siano, e per tale motivo negli ultimi anni ha convogliato diverse energie nel settore.

Dopo il lancio di una serie di strumenti per facilitare la pianificazione di voli, trasferimenti e pernottamenti, è stata pubblicata una nuova piattaforma per tenere sotto controllo tutte queste attività affinché l’utente possa, in un unico centro di controllo, muoversi più agilmente tra le ricerche e avere una visione completa dello storico dei viaggi fatti precedentemente.

Google Travel, questo il nome del nuovo sito, non va confuso con l’app Google Trips lanciata ormai tre anni fa: è infatti un contenitore web che ha il compito di raccogliere e catalogare tutte le informazioni precedentemente disordinate e disseminate in diverse sezioni.

Recandosi alla pagina google.com/travel, l’utente trova tre sezioni (esplora, voli, hotel) all’interno delle quali trovare consigli e le migliori soluzioni per raggiungere la meta desiderata e organizzare il soggiorno con incluso il monitoraggio dei prezzi di volo.

La piattaforma inoltre è in grado, tramite intelligenza artificiale, di porre a disposizione dell’utente un sistema intelligente predittivo per costruire e suggerire viaggi potenziali basati sulla propria attività recente e sui relativi gusti.

Smart NationGoogle Travel, la piattaforma di Google per organizzare i propri viaggi
Vai all'articolo